Non solo progetti, ma valori.

Arci Lucca Versilia da anni è ente partner o capofila di numerosi progetti sociali, collaborando con istituzioni e altre associazioni del terzo settore.

Casa dei diritti e delle legalità Arci Lucca Versilia è ente capofila del progetto per la gestione di una casa confiscata alla mafia e vincitrice del bando di coprogettazione indetto dal Comune di Viareggio. Insieme a Libera e all’associazione antiracket e antiusura Reagisco, abbiamo progettato un’idea di spazio che offra servizi alla cittadinanza e che sensibilizzi sul tema della legalità e sulla parità dei diritti. Oltre al già citato sportello immigrazione e Radio Sankara, all’interno della casa, a pochi passi dalla Torre Matilde, abbiamo organizzato uno sportello per le vittime di usura o a rischio indebitamento e un info-point di Libera. Inoltre, grazie ad un bando vinto e finanziato dall’8×1000 alla Chiesa Valdese, la casa dei diritti ospita anche uno sportello lgbqi* dove si offre ai giovanissimi consulenza legale e psicologica.

Uno spazio non solo di sportellistica ma anche di aggregazione. Uno spazio in cui organizzare incontri e presentazione di libri, film e iniziative.

Associazione Fondo Vivere e progetto Ri-uscire Una collaborazione fantastica a cui Arci Lucca Versilia ha preso parte con entusiasmo per rispondere ad una delle proprie parole d’ordine: solidarietà. Questa è l’associazione fondo vivere.  Solidarietà e prestiti ? Un connubio molto strano ma vincente per affrontare il drastico impoverimento a cui le fasce più deboli della popolazione sono esposte, sopratutto dopo questa emergenza. Ri-uscire si basa su tre tipologie di supporto: “aiuto di solidarietà” (fino a 1000€ ) per chi si trova nella condizione di non poter restituire il prestito ricevuto, in cambio di attività volontaria. Il secondo è “prestito di solidarietà” (importo massimo di 2.500 euro) senza interessi per poter affrontare spese straordinarie. Il terzo “credito di solidarietà“(prestiti fino a 10 mila euro), destinato a persone fisiche con difficoltà a reperire prestiti tramite canali tradizionali. Il progetto mira anche ad attivare microcircuiti di economia territoriale e al reinserimento lavorativo e professionale. Uno dei centri di ascolto del fondo è proprio nella nostra sede, in Via San Francesco 73, tutti i giovedì.

Arci Lucca Versilia inoltre aderisce a numerose manifestazioni e attività promosse da altre realtà del territorio. Ovunque e comunque, sostenendo parità di diritti, libero accesso alla cultura, legalità, antifascismo e libertà democratica, partecipazione diretta e diritto al lavoro e alla salute.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Maggiori informazioni