Dati 2020 – Sportello Immigrazione

Il primo anno di attività di Si- Sportello Immigrazione

Lo sportello immigrazione chiude il suo primo anno di attività.
Le difficoltà dovute alla crisi sanitaria non hanno fermato il nostro operatore e la nostra operatrice che hanno continuato a svolgere il loro ruolo: assistenza del cittadino straniero.

L’obiettivo dello Sportello, infatti, è quello di assistere le persone straniere nell’espletamento delle pratiche burocratiche che, se per tutti noi risultano ostiche, per la nostra utenza si aggiunge un ulteriore fattore di difficoltà: l’aspetto linguistico.

In questo modo oltre che semplificare la vita dei nostri utenti aiutiamo la comunità tutta alleggerendo il carico degli uffici pubblici.

Di seguito pubblichiamo il report per l’anno 2020

Nei primi mesi di attività dello Sportello Immigrazione siamo entrati in contatto con utenti principalmente di sesso maschile, per pratiche per lo più legate al mondo del lavoro e per interfacciarsi con le istituzioni italiane, che risultano spesso di difficile approccio sopratutto per coloro che si trovano da poco sul territorio nazionale per problemi legati alla lingua, sia per la reperibilità delle informazioni e l’utilizzo degli strumenti digitali.

Gli stessi utenti hanno avuto un ruolo fondamentale per la creazione di una rete di collaborazione tra noi e gli sportelli rivolti al cittadino: in base alla richiesta ci siamo interfacciati con i vari soggetti, a partire dai Servizi Sociali del Comune di Viareggio, passando per i vari uffici quali l’Anagrafe, l’Ufficio Cittadini Stranieri dell’ASL territoriale e il Consultorio, il Centro per l’Impiego di Viareggio, le Questure, il CPIA e le Agenzie Formative.

Allo stesso tempo si sta andando a creare e consolidare sempre di più un rapporto di scambio bilaterale e tra il nostro Sportello e le associazioni che si occupano di accoglienza,volontariato e assistenza, come Misericordia, Cooperativa Odissea, Caritas, Crea, Casa delle Donne, RefugeesWellcome…

Essendo un servizio nuovo, abbiamo creato questa rete da zero e la chiusura del servizio per quasi due mesi a causa dell’emergenza COVID19 ci ha dato una grande frenata. Nonostante ciò, attraverso i canali social dedicati e in remoto da Skype, siamo riusciti a concludere le pratiche già avviate e ad entrare in contatto con nuovi utenti per richieste relative ai bonus stanziati dal Governo e dal Comune, per l’emergenza.

Il protrarsi della chiusura di molti uffici post lock-down ha fatto sì che il nostro Sportello diventasse un punto di riferimento per molti e molte e per le loro famiglie, in quanto i principali servizi al cittadino sono stati riattivati in modalità solo on-line; la maggior parte di questi soggetti non è in possesso degli strumenti e delle competenze necessari allo svolgimento di tali pratiche in totale autonomia. Da qui, grazie sopratutto al passaparola all’interno delle varie comunità presenti sul territorio, siamo stati sommersi da richieste di aiuto, assistenza e consulenza a 360°.

Lo Sportello Immigrazione è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00 e il giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18:00, in Via san Francesco 73, Viareggio.

E attiva una linea telefonica dedicata al 371 4244835 dove un’operatrice risponde telefonicamente e su Whatsapp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Maggiori informazioni